venerdì 30 marzo 2012

Ecco come fa i provini Emilio Fede...


Ricatti,proposte sessuali,falsi provini,illusioni e disillusioni....
Lo stile dell'ex direttore del TG4 per selezionare le Veline,Meteorine,Passaparoline.....
Testimonianza diretta di una ragazza selezionata e vincitrice di un provino nel 2008 per le Meteorine del TG4 insieme ad Alessandra Sorcinelli....

Benigni parla di Sgarbi e Fede...


Quando Benigni parlava di Sgarbi e Fede................
Monologo a taetro del comico Toscano....divertentissimo come sempre!!

Tutti i numeri dello sciopero generale in Spagna.

Huelga general 29-M
Il 29 marzo la Spagna intera si è fermata in segno di protesta contro il governo dei banchieri....
Le cifre parlano di  1milione di persone secondo il governo,ma le organizzazioni sindacali parlano di diversi milioni...
La persentuale dei lavoratori che ha aderito allo sciopero è stata del 77%,dati dei sindacati,il governo non ha pubblicato nessun dato in merito.
Il consumo elettrico fino alle 21 di ieri sera è stato del 15% in meno rispetto ad un normale giorno di lavoro...
La giornata si è chiusa con 176 arresti,116 feriti di cui 70 nelle forze dell'ordine,gli scontri più accesi si sono registrati a Barcellona.
L'ultimo sciopero generale in Spagna risale al 2010 dove parteciparo circa un 10% meno di lavoratori.
Il governo di Madrid ha dichiarato che nonostante lo sciopero le sue intenzioni saranno quello di approvare ugualmente la riforma sul lavoro. Gli scontri più accesi nel centro di barcellona hanno provocato danni  e qualche ferito,sono bruciati bidoni,rotte vetrine(delle banche) e si sono contate svariate cariche della polizia a danno dei manifestanti.
Per quello che riguarda gli statali lo sciopero,secondo il governo,non ha avuto il medesimo riscontro,l'adesione è stata sotto le aspettative(20% sul totale)...in questa guerra delle cifre,gli unici dati che coincidono sia da un lato che dall'altro sono stati la massiccia adesione della categoria degli autotrasportatori,dei trasporti pubblici e industria...meno per il commercio e i servizi.
Per quello che riguarda l'affluenza dei manifestanti vanno considerati i 5,3 milioni di disoccupati(con sussidio pubblico"paro") che secondo molti hanno partecipato in massa e che non erano così numerosi nel 2010.
Secondo le più influenti organizzazioni sindacali esiste un pericolo concreto che lo sciopero si prolunghi fino ai primi di maggio se verrà applicata la riforma lavorativa del Governo Rajoy.
le parole sono."il governo ha distrutto la speranza nella società Spagnola"
"quando un Governo non riconosce la realtà di una nazione,la nazione non riconosce il suddetto Governo"
parole di candido Mendez Lider del UGT.

giovedì 29 marzo 2012

Emilio fede chi era....o chi è stato...e cosa sarà!!

Vediamo un pò chi era o meglio chi è stato Emilio Fede.
Toccheremo solo i momenti significativi della sua carriera:
figlio di un carabiniere finisce le scuole dell'obbligo e di li a poco entra in RAI come giornalista e sopratutto come "ammogliato speciale",così era soprannominato,sposando la figlia del direttore Italo De Feo,e probabilmente questa "veste",nel lungo termine, gli sta un pò stretta,
così viene spedito in Africa come inviato speciale per ben 8 anni.....chissà magari la moglie...
Va ricordato che erano gli anni tra il '65 e '73,il Viagra lo dovevano ancora inventare.
Il buon Emilio rientrerà segnato dall'Africa,segnato da una malattia e da un "contenzioso relativo alle spese di viaggio",direi un'ottima partenza come inviato in RAI
Da li divenne "sciupone l'Africano"(questo è Fantastico))))).
Segnato dalla malattia o no rientra in RAI con un approfondimento del TG1.
TV7....un posto di prestigio che non da fastidio si direbbe al dì,oggi lo occuperebbe Minzolini o il suo vice.
E infatti diventa direttore del TG1 e poco dopo si candida (e di candido non ha nulla) nel Partito Socialista Italiano,quale altro se non quello di Craxi e B.
...e come volevasi dimostrare termina il suo rapporto in Rai con un processo per "gioco d'azzardo"
e di lì in poi è "I love Mediaset".................>>>>><<<<<<



Ha inizio così la sua lunghissima storia d'amore,con la famigerata ditta e il famoso soprannome "Merdaset".
l'esordio è col botto!!! è suo l'annuncio dell'inizio della guerra nel golfo e seguono a ruota un paio di figure di mmmm....rda... che lo caratterizzeranno per sempre come un marchio di inadeguatezza.
Infatti l'annuncio di questa guerra verrà dato mostrando immagini di "repertorio",perchè essendo una guerra illegale,cioè senza preavvisi e senza permessi,nessuna tv al mondo aveva immagini relative,ma non per Super Emilio che ebbe la brillante idea di mandare in onda,spacciandole per vere,immagini di repertorio mischiate a  quelle del film Top Gun,scatenando una vera e propria tempesta di critiche e risate a livello internazionale,ma che chiaramente in Italia non vengono neanche prese in considerazione,figuriamoci se messe in onda.
E così tra una guerra e l'altra,un servizio taroccato ed uno da "vero", "lecchino" del padrone passa a dirigire il TG4..
Viene ben presto multato dall'Agcom per non rispettare la "parcondicio" chiaramente a favore di Berlusconi per ben due volte(2004/2006 un totale di 450mila Euro di multe) e così acquista,sempre che ce ne fosse bisogno,ancora di più la fiducia del suo "capò".
Nel 2007 rete quattro viene dichiarata Abusiva da una sentenza della Corte dei Conti per occupare illegalmente le frequenze che sono state aggiudicate a Europa7,così capita che Piero Ricca lo aspetta per fagli qualche domanda e Fede risponde così:

Ma Fede è senza vergogna e senza pudore e finisce perfino con criticare Roberto Saviano "accusandolo" di guadagnare molto,troppo...e che il suo libro e il suo film non rispecchiano l'Italia .
Attaccandolo più volte e accostandolo alla Guzzanti...( 1...2...3...e più volte).
Nel 2008 viene querelato dal comune di Venezia per calunnie e mistificazione a causa di un servizio andato in onda e commentato direttamente dal direttorissimo.
Nel 2011 viene invece coinvolto insieme a Lele Mora,Nicole Minetti e Silvio Berlusconi per favoreggiamento della prostituzione.
Pochi mesi dopo la Guarda di finanza apre un indagine su di lui per un presunto tentativo di portare 2,5 milioni di Euro in un conto Svizzero.
Ma come disse quello:"un popolo di pecore non può essere governato che da lupi"...
Quindi credo che passerà da pecora a lupo...cioè a mio avviso ce lo vedremo presto in Parlamento al fianco della moglie o in qualche ruolo pseudopolitico.
è di ieri infatti la notizia che Fede lascia la direzione del TG4.
Tutti aspettiamo di vedere chi prenderà il suo posto e sopratutto se sarà "all'altezza" del suo predecessore.

mercoledì 28 marzo 2012

Quanto vale la tua vita?

Liberalizzazioni....libertà di licenziare....libertà di non avere un posto fisso...tutto ciò secondo alcuni visionari dovrebbe far crescere un paese che sono 20 anni che non cresce....
tutto ciò secondo alcuni banchieri che si spacciano per tecnici dovrebbe dare fiducia ed aumentare gli investimenti dall'estero...
la corruzione politica ed imprenditoriale...il sistema giustizia distrutto dalle leggi at personam....il lavoro nero...il mercato nero...la crescente evasione fiscale..la depenalizzazione del falso in bilancio...tutte queste cose non c'entrano,non sono la vera causa del tracollo dell'economia italiana..no..il problema è l'art 18..va beh...
Il mercato del lavoro è libero,così ci dicono e cosi lo stanno rendendo....ma in Europa,ad esempio,non esiste nessuna regolamentazione che tenda ad equiparare gli stipendi tra gli stati membri,e non esiste neanche un salario minimo garantito...tutto è a discrezione degli stati,per chi lo ha inserito nelle leggi,e per chi invece non lo ha inserito spesso si lascia la responsabilità alle organizzazioni di categoria...come dice Wikipedia:
"Secondo alcune fonti molte aziende italiane, per pagare meno imposte, assumerebbero lavoratori con contratti a progetto. Secondo tale tesi tra le società di servizi si sarebbe formato un tacito "cartello dei salari". Ai lavoratori verrebbe richiesto di lavorare, di agire e pensare da lavoratori subordinati, rispettando orari e turni di lavoro massacranti, a salari da fame. Inoltre il clima di omertà e di corruzione pubblico-privato avrebbe permesso il sorgere di una nuova generazione di precari senza futuro, ovvero i poveri del futuro[4]. Il 10 giugno 2011 è stata presentata all'Antitrust[5] una formale denuncia contro il tacito "cartello dei salari low-cost" che le aziende di servizi hanno adottato per limitare la concorrenza del mercato del lavoro, a discapito dei lavoratori e dell'intera economia italiana.
ma vediamo un pò più nello specifico che cosa effetivamente ci sta portando questa dottrina(neoliberale) più precisamente qual'è il prezzo che dobbiamo pagare per questa liberalizzazione,o ancora meglio quanto vale il nostro tempo,cioè la nostra vita...ogni ora della nostra vita che passiamo al lavoro,quanto ci viene retribuita,....
ho pensato di classificare le varie retribuzioni in fascie
da 1 a 4 euro per ora....
 è la fascia che coinvolge più persone nel pianeta,è la paga di un'impiegato del mc Donalds in Indonesia o in Cina(e sono considerati i "fortunati") è lo retribuizione media di quasi tutta l'america Latina,ma sta anche diventando il salario medio di paesi Europei come ex unione sovietica e Romania,Ungheria,Albania,Bulgheria....
Vi rientrano anche i salari minimi(sui 3/4 euro all'ora)in Italia e Spagna  e anche per le categorie di lavoratori meno protetti(senza un albo),per intenderci le categorie meno in vista,dalle badanti ai contratti a termine,ai telefonisti,al settore gastronomico,e a quasi tutti i contratti a lavoratori extracomunitari....ma anche il lavoro su internet rientra in questa fascia,intendo il lavoro che viene offerto a chi si presta nella compilazione di questionari in rete.
Molto spesso in questa fascia il livello contributivo non ragiunge il minimo necessario ad avere una pensione,infatti spesso le piccole partite IVA che rientrano in questa retribuzione minima,per maturare un anno di contrubuti ne devono lavorare due...
rientrano qui anche i salari minimi di alcuni paesi(per quelli che ce l'hanno),per salario minimo si intende la paga minima oraria che un datore di lavoro deve pagare ad un proprio dipendente:
Spagna    3     euro all'ora
Brasile     1,5  euro all'ora

da 4 a 14 euro per ora...
qui rientrano i contratti nazionali dei metalmeccanici in paesi come l'Italia,Spagna,Grecia e Portogallo...ma anche il grosso dei dipendenti(sotto i 10 euro)e i liberi professionisti al netto delle tasse(poco sopra i 10 euro),e anche se sono una minoranza nei paesi sopracitati,sono da considerarsi anche qui come i fortunati....al loro pari molti colletti bianchi in Asia e Sud America,ma anche Stati Uniti e Russia e Cina..
Chiaramente questa fascia rientra nel sistema contributivo italiano abbastanza pienamente,anche se la pensione che percepiraranno sarà circa il 50% della loro ultima busta paga....
(Sempre parlando di lavoro dipendente visto che se questa cifra oraria è la retribuzione al lordo delle tasse in paesi come l'italia si finisce "quasi nella fascia precedente,una volta pagate le aliquote obbligatorie....)
rientrano anche i salari minimi di alcuni paesi come:
 Francia        9      euro all'ora
Stati Uniti     4,2   euro all'ora
Inghilterra     5,5   euro all'ora

da 14 a 28 euro per ora
In questa fascia medio alta rientrano molte categorie in paesi cosidetti ricchi e poche categorie in paesi cosidetti poveri..ma vediamo un pò nello specifico:
Metalmeccanici e Politici in Germania,Francia,Olanda,Belgio.Inghilterra.
Gastronomia e Servizi in Svizzera,Austria,Germania,Inghilterra.
per la Germania anche Muratori,Segretari/e,meccanici,commessi/e,
per la Svizzera anche Stagionali,Bassa manodopera,salario di disoccupazione,ma anche i politici che sono assunti con contratti a termine o part time e pagati solo ad ore....
In italia liberi professionisti con attività avviate,mentre il lavoro dipendente solo in casi eccezionali arriva a queste cifre,vi rientrano alcuni Statali (Sindaci e Assessori,ma anche i cosidetti Padroncini come Idraulici,Muratori con ditte proprie o conto terzi comunque non lavoratori dipendenti)
Francia:
Medici generici,Insegnanti,Statali,Infermieri...
qui rientrano anche i salari minimi in paesi in cui è presente come
Australia   13,50  dollari australiani(11 euro)
GENERICAMENTE rientrano in questa fascia anche gli stipendi medi di Svezia,Danimarca,Norvegia....

da 24 a 50 all'ora
In Svizzera rientrano in queste cifre orarie:
Metalmeccanici,Autisti,Professori,Muratori,lavoratori dipendenti settore Medico,dipendenti Statali,dipendenti di Ingenieri-Geometri-e anche se dipende dai cantoni Commessi -Segretari-Call Center e molto del lavoro a contratto breve,cioè i cosidetti Interinali rientrano in questa categoria retributiva...
In Germania:
Maestri elementari e professori,Banchieri,Capi reparto,Ingenieri,Statali,Medici...
Austria:
sempre parlando di lavoratori dipendenti,anche se un po piu alti rispetto ai precedenti rientrano in questa categoria retribuitiva:Metalmeccanici,Operai Specializzati,Insegnanti,Statali,Segretari/e,Commessi/e....

da 50 a 500 euro all'ora
Molte delle categorie di liberi professionisti e padroncini in:
Austria,Svizzera,Germania,Svezia,Olanda,Francia(in ordine da quelli che guadagnano di più a quelli che guadagnano meno)
Come categorie in Italia troviamo molte delle cosidette Caste,cioè i privilegiati:
Notai,Avvocati,Farmacisti(proprietari di farmacie),Dentisti,...
nello specifico i Politici arrivano a circa 200euro all'ora,senza calcolare la possibilità di accumulare delle cariche,e senza obbligo di frequenza...anzi spesso ricevono un gettone aggiuntivo quando si presentano a lavoro....

sopra i cinquecento euro all'ora si deve per forza considerare la paga mensile o annuale e non oraria visto che in questo caso quasi tutti i privilegiati che incassano queste enormi cifre "curiosamente" non devono poi rispettare orari di lavoro,cioè spesso ricevono questi denari per rivestire incarichi come presidenti o membri di associazioni o molto spesso Consiglieri di Amministrazione...
Alcuni esempi e alcune curiosita in merito:
Un Austronauta della NASA,rischiando la vita e la salute,guadagna circa 60000 dollari all'anno,uno russo 7000...il calciatore Ibraimovic 9 milioni....
C.D.A. telecom per scaldare una poltrona e prendere tangenti 400.000 euro all'anno.
Un neurochirurgo in Italia circa 4000 euro al mese...un dentista 10.000.
Un maestro elementare in svizzera circa 60.000 all'anno uno in italia 20.000.
Un lavoratore in miniera in india 20 dollari al giorno,un calciatore "famoso" in italia circa 3000 all'ora....




In conclusione va anche detto che la pressione fiscale e cioè le tasse che si pagano,sia per l'assicurazione sanitaria,sia le normali tasse comunali giocano un ruolo fondamentale per determinare il Netto che ci viene sostanzialmente in tasca,sempre parlando di un lavoratore dipendente:
Italia             43%   tasse totali o pressione fiscale
Austria          41%
Spagna         37%
Grecia           37%
Portogallo      36%
Germania       36%
Miami (usa)    34%
Inghilterra     32%
Svizzera è a discrezione cantonale e va da 11% al 21%
Honk Kong  16%
Singapore      10%


Fonti:


lunedì 26 marzo 2012

La prima manifestazione al mondo a sostegno delle Rinnovabili!

La Campagna di sensibilizzazione dell'opinione pubblica iniziata circa due mesi fa,è sfociata sabato scorso nella più grande discesa in piazza della storia di Fuerteventura...
Questa isoletta dell'arcipelago delle Canarie,la più vicina alle coste del Marocco(solo 80 km) ha visto riempirsi le sue strade di attivisti,manifestani e normali cittadini che,dopo che il Governo Centrale Spagnolo ha dato il via libera a Repsol,il colosso petrolchimico Iberico,per la costruzione di piattaforme petrolifere tra Lanzarote e Fuerteventura....
I motivi fondamentali della protesta contro le piattaforme sono:
1 Difendere gli interessi economici della regione che si basano sul turismo e sulla bellezza ed unicità dell'arcipelago Canario.
2 Lo straordinario valore ambientale del mare e delle coste.
3 In un isola dove la desalinizzazione dell'acqua del mare è l'unica fonte di acqua dolce(100% della'acqua del rubinetto viene dal mare) inquinare il mare costringerebbe l'intera popolazione a lasciare l'isola.
4 Già nel 2004 la Corte Suprema annullò il permesso concesso a Repsol per perforere i fondali in Canaria.
5 La costruzione di piattaforme toglierà occupazione invece di crearne.
6 La prospettiva dell'estrazione di Petrolio non farà in alcun modo abbassare i prezzi della Benzina per i consumatori.
7 Favorire il consumo di combustibili fossili non fa altro che accellerare la velocità di caduta della nostra specie verso il disastro e l'estinzione.
8 Il Petrolio fa parte del passato,il futuro sono le Rinnovabili(sole e vento che a Fuerteventura non mancano)

Sappiamo tutti che uscire dalla dipendenza dal petrolio non può avvenire in pochi giorni....

Però:
L'Arcipelago Canario è il fanalino di coda delle energie rinnovabili in Spagna,per colpa della alta corruzione diffusa nelle istituzioni e nei politici che curano solo i propri interessi. (30% media nazionale,6% media Canaria)
Nel tempo stesso che si dice no a repsol,si sta costruendo un'autostrada,che dovrebbe unire il Nord e il Sud dell'isola...ma che di fatto è un'opera costosa e totalmente inutile,visto l'inesistenza di traffico a Fuerteventura,e di fatto solo una distruzione dell'unicità dei panorami che la caratterizzano...
Si sono ampliati porti ed Aereoporti solo per il consumo del territorio e per fare cassa...senza nessun riscontro di aumenti di presenze rispetto a periodi passati.
Per un'isola che vive di turismo c'è un'abbondante presenza di noleggi di auto e una scarsità di trasporti vergognosa...
Cosi piu di 10000 persone sono scese in piazza e nelle strade al grido di
No al petrolio!!!! Si alle Rinnovabili!!!!

domenica 25 marzo 2012

Al Qaida non esiste...Al Qaida è per sempre...

Non sono io a dirlo,ma Alain Chouet segretario dell'Ambasciata Francese a Beirut e a Damas,Coordinatore d'Ufficio delle Ricerche su Operazioni Anti Terrorismo all'Ambasciata Francese a Rabàt (Marocco),
Consigliere Tecnico degli Affari per l'Islam e il Terrorismo,Direttore Generale per la Sicurezza sempre per la Francia....praticamente la "CIA" francese...
Il video a lato è datato.....e già prima la notizia è stata ripetuta dalle "Intelligents" un pò di tutto il mondo,ma
l'informazione di massa continua ad ignorarla....
Probabilmente perchè se Al Qaida non esistesse non farebbe poi più notizia una Bomba che scoppia a Londra di una che scoppia a Kabul...o Bali o Palermo o New York....
Le parole dell'autorevole Dirigente si possono riassumere in :"Al Qaida non solo non esiste più,ma sta diventando un mito proprio grazie alla stampa occidentale,che si ostina a renderla presente...in questo modo si da una visione irreale e volutamente distorta con l'apparente scopo di fomentare il terrorismo stesso e di screditare i Servizi Segreti di cui Alain Chouet fa parte...
In questa conferenza stampa è molto chiaro quello che vuol far capire il Dirigente dell'Intelligen Francese,si deve assolutamente smettere di dare la colpa ad Al Quaida perchè farlo provoca un'aumento di popolarità del fenomeno e fomenta l'odio razziale e religioso,completamente ingiustificato...nella fattispecie secondo Chouet l'organizzazione non esiste più da molti anni....e Osama Bin Laden è morto in un bombardamento datato marzo 2007,e anche secondo l'Intelligens Pakistana e nello specifico in una dichiarazione dell'attuale presidente del Pakistan Ali Zadari in un'intervista per la tv NBCs Osama è morto da tempo....
Ma c'è anche Benazir Bhutto,primo ministro Pakistano donna,che fa anche il nome dell'assassino di Osama Bin Laden....insomma é morto molto prima di quanto c'è stato detto dal Cameriere Obama...

Qualsiasi cosa succede nell'intero emisfero è "sicuramente" stato un terrorista membro di Al Qaeda...
Un estremista cristiano,invasato e con problemi psicologici spara ai membri di un partito politico in Svezia...è stata Al Qaeda....
E così un pazzo ammazza tre bambini e due adulti davanti una scuola in Francia...era membro di Al Qaeda...
Gli attentati di Londra nei bus e metrò...organizzati da Al Qaeda...
Quelli di Madrid,anche dopo la rivendicazione dell'ETA rimangono opera di Al Qaeda...
Ma vediamo un pò come nasce questo gruppo o organizzazione...
Inanzitutto bisogna partire dal significato in arabo,cioè la traduzione:
AL QAEDA(a volte italianizzato in Al Quaida) significa Data Base cioè una lista di nomi,su un pc...
Nasce durante l'occupazione sovietica dell'Afghanistan quando la CIA inizia a finanziare con armi e dollari un gruppo di combattenti Mujahidin(cioè dei mercenari provenienti un pò da tutti i paesi medio orientali) per combattere i Russi....Molte persone che leggono questo post probabilmente non saranno al corrente che la guerra tra Russia e America è stata già combattuta più volte e lo è ancora,in Georgia,come in Pakistan,in Kazakistan come in Siria,e in Afghanistan dove i Russi si sono ritirati quasi vent'anni fa...ma questo è un'altro discorso....

Così appunto nasce una Lista di guerriglieri al soldo della CIA e chiaramente addestrati sul campo dalle truppe Americane,a volte in territorio Americano a volte direttamente sul posto. I finanziamenti arrivano a tappeto in puro stile imperialista stato unitense,dollari,armi e droga...il tutto per finanziare anche il commercio  dell'eroina e le culture di papaveri Afghani,e sopratutto per proteggere il viadotto della ditta di Hulliburton di Cheney,che attraversa quasi interamente lo stato Afghano per garantire petrolio agli Stati Uniti e non alla Russia o alla Cina....Così la CIA crea Al Qaeda,e diciamo che per i primi 10 anni di vita rimane "oscura" all'opinione pubblica,anche se molto attiva,in pochissimi sanno della sua esistenza,fino al 2001.
Poi i Russi si ritirano,lasciando di fatto l'afghanistan in mano dei combattenti di questo "data base" e dei talebani...e a parte alcune eccezzioni come il Generale Massud l'Afghanistan è in preda alla violenza più inaudita,a mercenari che fanno quello che vogliono contro il popolo sottomesso e sopratutto disarmato....
Per dirla in breve Al Quaeda fa quello per cui è stata creata,riesce ad allontanare i Russi,unico ostacolo per il controllo dei gas e delle miniere di Uranio di cui sono ricche le montagne Afgane e creare disordini e guerriglie interne,che sono il terreno preferito per un'intervento Americano(Nord Atlantic Treaty Organizzation). Questa è infatti la classica e usuale tecnica dei Servizi Segreti,cioè creare il problema per poi porre la soluzione...
Creare Al Queda è stato facile,è costato relativamente poco,infatti molti dei finanziamenti in arrivo dagli USA venivano dallo stato,e non dai privati,contrariamente a quello che si pensa Osama Bin Laden finanza gli Stati Uniti e non il contrario ad se.la ditta Arbusto(proprietà di George W.Bush),corporation che nasce per l'estrazione del greggio in Texas,ma che molte voci sospettano essere semplicemente un "regalo" dei Bin Laden alla familia Bush,visto che ha ricevuto dalla familia di sceicchi ben 50 milioni di dollari all'anno per sette anni.(vedi qui)..e che in cambio tramite l'amministrazione Americana riempe di dollari e armi i petrolieri Arabi.
Infatti i Bin Laden sono Arabi e non c'è nessuna documentazione che dimostri in nessun modo l'esistenza di legami col territorio Afghano da parte dei Bin Laden a parte l'interessamento di Osama per i Mujahidin,sempre secondo il Pentagono. Se infatti andiamo sul sito della CIA si può vedere che Osama Bin Laden non è,e ripeto NON è mai stato ricercato per gli attentati dell'11 di settembre,NON esiste nessuna prova e nessun legame tra lui e i fatti di quel giorno...lo dice la CIA!!!!
Osama Bin Laden è ricercato dalla CIA ma non per i fatti dell'11 settembre bensi per un'attentato all'ambasciata americana in Kenia...??!!
Quindi di cosa parliamo,o meglio di cosa parlano i media quando dicono che la colpa è di Al Qaida???

sabato 24 marzo 2012

Gli allevamenti intensivi di Galline...fabbriche di uova.

video vimeo.com

Indovina qual'è il settore che non sente la crisi....

Dal 2007 al 2011 ha aumentato gli introiti del 24% rispetto ai 5 anni precedenti....(SIPRI istituto internazionale ricerca sulla pace di stoccolma)
Gli Stati Uniti ne sono i maggiori produttori nel mondo e l'ottavo paese per importazioni....proprio così è il settore degli ARMAMENTI,un settore che non sente la crisi..anzi aumenta i suoi introiti proprio perchè c'è crisi,crisi di democrazia....
Il triste primato del paese che ha comprato più armi in questi 5 anni va all'India(dove la soglia della povertà coinvolge più del 70% della popolazione) poi viene la Corea del Sud,il Pakistan,la Cina e Singapore.
I cinque maggiori esportatori di armi sono,appunto,gli USA,poi vengono Russia,Germania,Francia e Inghilterra che si sono accaparrati il 75% delle esportazioni mondiali.Gli Stati Uniti da soli coprono il 30% dell'esportazioni con un'aumento del 24% rispetto al quinquennio precedente.
Asia e Australia ricevono il 45% dell'esportazioni americane seguiti dal Medio Oriente con il 27%.

La Russia ha aumentato le vendite del 12% ed è quarta in classifica,avendo come miglior cliente l'India;mentre la Germania ha sorpassato la Francia aggiudicandosi il terzo posto vendendo ben un 37% in più e,udite udite,il miglior cliente,compratore di armi della Germania è niente ,meno che la Grecia....che "sembra" indirizzare una gran parte dei denari che le vengono elargiti dal fondo salva stati proprio nella Spesa Militare,un pò come dire,non aiutiamo il popolo in difficoltà,ma ci difendiamo dal popolo stesso,visto che la Grecia di non è in guerra con nessuno,a parte i suoi abitanti...

Secondo il rapporto di Stoccolma il continente Sud Americano detiene il triste record dell'aumento della spesa militare di ben il 61% di importazioni,preferendo gli Stati Uniti come venditore...il record dei record spetta alla Bolivia con un bel 555% in più di spesa in armamenti passando dal 45esimo posto al 15esimo...


In conclusione viene da pensare,perchè in tempo di crisi si investe tanto in armi?? Contro chi si useranno queste armi se non contro i cittadini???

foto

venerdì 23 marzo 2012

Dopo quasi 100 anni arrivano le eccezionali foto del relitto del Titanic...

Con l'uso delle ultime tecnologie di ottica digitale un Equipe di ricercatori pubblicherà per la rivista National Geographic di Aprile le prime ed eccezionali foto del Titanic che riposa da un secolo sul fondo del mare.
 L'ultima "missione" che provò a fotografare il transatlantico affondato,risale a circa 25 anni fa,ma le ottiche del tempo e la scarsa quantità di luce non permetteva di vedere grandi porzioni del relitto,ma solo piccoli settori e poco illuminati,costringendo così i ricercatori a fare un collage di migliaia di foto singole con risultati abbastanza scarsi,mentre con la tecnologia di oggi si riesce ad avere una visione praticamente completa,con pochi scatti.......
è infatti una sonda,simile ad un piccolo sottomarino che ha permesso ai ricercatori di fotografare il relitto nella sua totalità,dando così un'immagine molto fedele di come è oggi il Titanic.Qui trovate il link alla mappa interattiva del relitto su National Geographic.


IL transatlantico salpato il 10 aprile 1912 dalle coste Britanniche ed affondato 4 giorni dopo,causa la collisione con un Iceberg nel nord Atlantico perse il suo leggendario e gigantesco "camino" durante l'affondamento,e così la sonda dei ricercatori è riuscita a fotografare anche pezzi del relitto sparsi nei dintorni del luogo del naufragio.
La fonte delle foto è:

mercoledì 21 marzo 2012

Il più grande spettacolo di tutti i tempi!

Tutte le mattine un uomo si sveglia e non sa che cosa potrà succedere.....
durante quello che potrebbe essere l'ultimo suo "dì" in vita su questo incredibile pianeta.
Tutte le mattine un uomo si sveglia e guardandosi allo specchio vede un "passato" ancestrale.
 Tutte le mattine l'animale con il DNA uguale per il 98,6% ad un "Bonobo" ed a uno "Scimpanzè" si sveglia su questo pianeta fiorito,verde,profumato e meraviglioso....
Questo animale che abbiamo TUTTI davanti ogni giorno allo specchio
 siamo NOI,tutti quelli che possono leggere questo post vi appartengono.
"Parlando della razza umana" va premesso che siamo il frutto di un processo evolutivo ben definito,perlomeno se parliamo dell'Homo Sapiens si hanno infatti molte certezze,sopratutto perchè parliamo di un passato abbastanza recente,in termini evolutivi,è infatti databile a 200mila anni fa il nostro "antenato" più vecchio,mai ritrovato.

martedì 20 marzo 2012

Un'invasione di "rompi scatole"...

Continua sul territorio,nelle strade,nelle piazze,davanti a molti SuperMercati la "campagna" iniziata parecchio

tempo addietro per il NON consumo di tonno in scatola........sfociata nel "richiamo" diretto alla RioMare(che sembra capire a metà), e che da pochi giorni greenpeace cerca di portare avanti sopratutto per sensibilizzare i consumatori in primis,e poi anche i produttori sui metodi di pesca distruttivi usati dai loro stessi pescherecci....

La mobilitazione dei volontari Italiani sta raggiungendo ottimi risultati e oramai coinvolge tutte le principali città italiane. La pesca del tonno purtroppo ha assunto oggi giorno dimensioni planetarie,essendo il pesce più consumato sulle tavole dell'occidente,e di conseguenza le ditte produttrici pur di assicurarsi quantità enormi a prezzi bassi spesso si affidano a pescherecci che violano qualsiasi normativa,affidandosi anche al mercato nero o all'uso di metodi di pesca distruttivi sia per i fondali marini,sia per le specie che fanno parte di tutta la catena alimentare,minacciando così la sopravvivenza non solo del tonno ma anche di squali,delfini e tartarughe che vengono spesso anche ferite dalle reti,pescate e non di rado finiscono inscatolate insieme ai poveri tonni.
GreenPeace ha sottoposto le più grandi ditte presenti sul mercato italiano ad una approfondita indagine tramite questionari,i risultati purtroppo ci dicono che quasi nessuna di quelle interpellate raggiunge un livello di sostenibilità neppure sufficente......come documentato.
Quindi se proprio volete mangiarlo fate almeno in modo che la scatoletta di tonno che mangerete non sia l'ultima,fate attenzione al tonno che comprate, e sopratutto partecipate alla petizione online,che trovate nell'home page del blog,basta cliccare la foto con la scatoletta..."rompete le scatole" anche a voi,a chi non rispetta il nostro pianeta!!!
Sensibilizzare le ditte produttrici è il primo passo verso un'economia sostenibile....
Fonte:
Green Peace.it
Foto:
FaceBook Greenpeace italia

lunedì 19 marzo 2012

Occupy Wall Street minaccia la polizia!?

La Polizia degli Stati Uniti sta investigando su alcune minaccie di morte rivolte ad alcuni agenti attraverso Twitter.
I messaggi intimidatori sembrano provenire da alcuni partecipanti del movimento Occupy Wall Street.
Secondo i media che hanno dato la notizia le minacce sono state rivolte a vari agenti e alle loro familie negli ultimi giorni,in coincidenza con la massiccia protesta dell'ultimo fine settimana,per la commemorazione dei sei mesi dalla nascita del movimento.
Violazione dei diritti democratici:
Una delle ultime dimostrazioni finì con l'arresto di circa 70 persone.L'azione intrapresa dalla polizia ha provocato un'onda di indignazione tra gli attivisti ed è stata valutata come una violazione dei diritti fondamentali.
Senza dubbio i personaggi più di spicco del movimento dopo questa ondata di arresti,ne sono usciti ancor più forti,se non altro come consenso popolare e hanno subito approfittato invocando uno sciopero generale per il 1 maggio.Allo stesso modo diritti umani e libertà di espressione viaggiano sugli stessi binari,e sono parte fondamentale dei valori democratici,che risultano però spesso calpestati sia in USA che in Europa,sopratutto negli ultimi 6 mesi.
La protesta si è fatta ancor più incadescente dopo l'approvazione di una legge(HR347) che vieta di fare manifestazioni in luoghi che potrebbero essere visitati dal presidente degli stati uniti e dai membri dei servizi segreti,con pene fino a 10 anni di reclusione.Le critiche degli attivisti,ma non solo,sono state durissime e hanno soprannominato questa legge come :"addio primo emendamento" cioè addio democrazia....



Il movimento accusa il governo americano di volere in tutti i modi sopprimere l'organizzazione con leggi sempre più dure,semplicemente perchè la gente sta prendendo coscienza del potere che ha la borsa e l'economia in generale.La legge tanto criticata è stata però votata dal parlamento americano alla quasi unanimità,solo 3 contrari....

domenica 18 marzo 2012

L'uomo senza vergogna....Mario Monti.

Senza vergonga,senza memoria,senza rispetto,senza timore di perdere una poltrona che mai si è meritato,senza pudore,senza sapere o senza voler capire,senza battere ciglia.
Il tutto sotto voce,a testa bassa,calmo e sereno, tra gli applausi...."perfetto".
L'ex presidente della Commisione Trilaterale per l'Europa,ex membro del comitato direttivo del gruppo Bildemberg,ex international advisor per Goldman Sachs,ex membro di spicco di Moody's,ex presidente di Atlantic Council,ex advisor per Coca Cola Group.
Il sig.Mario Monti ha pubblicamente elogiato il sig. Gianni Letta....
VI RICORDO brevemente e PER DOVERE DI CRONACA CHI è Gianni Letta:
Manager e responsabile di Fininvest,braccio destro storico di B.
I legami con "il piazzista di Arcore" ve li risparmio,Google vi può aiutare in questa ricerca con moltissime informazioni,io mi limiterò a fare un'elenco dei problemi giudiziari di quest'uomo e dei processi a suo carico:
"Come Vice presidente della Fininvest ammette di aver pagato il partito socialista in cambio di favori e maggiore spazio sulle reti di B"(wikipedia).
Interrogato da Antonio di Pietro nel 1993.(reato cancellato da un'AMNISTIA anni dopo)
Dal novembre del 2008 risulta indagato per:
ABUSO D'UFFICIO
TURBATIVA D'ASTA
TRUFFA AGGRAVATA
nel video di qui sotto c'è una sintetica biografia di Marco Travaglio su Gianni Letta:

p.s. grazie Neomario ne facevamo anche a meno di avere un'altro premier che elogia l'operato di Letta.

Possibile multa milionaria per Google....spiava gli utenti di Apple.

Le Organizzazioni Americane ed Europee per il controllo della privacy hanno aperto un'inchiesta che interessa il gigante Google per aver violato la privacy degli utanti di Apple,più precisamente gli usuari di Safari per svariati mesi.
Sembra infatti che Google abbia messo a punto un programma in grado di aggirare la protezione dei dati degli utenti di Safari tramite Iphon e i pc di Apple.
Gli esperti valutano il danno ad Apple in svariati milioni di dollari di risarcomento.
L'investigazione coinvolge sia gli organi federali sia quelli Statali Americani per una chiara violazione dei diritti dei consumatori e delle regolamentazioni del commercio e della concorrenza.
Le sanzioni previste dalla legge americana sono di 16000 dollari per ogni giorno in cui si è violata la privacy,da qui il conto salato che andrà a pagare Google se verrà dimostrata la sua colpevolezza,visto infatti che si tratterebbe di mesi di violazioni continuate.

Mentre in Europa chi si occupa di questo caso è la francese CNIL addetta al controllo della libertà d'informazione nel vecchio continente,che già ha multato Google per 100.000 euro l'anno passato per violazione della privacy con Street View.
Google è un gigante anche in fatto di pubblicità,e sopratutto negli ultimi anni cerca sempre più di dare pubblicità mirate e plasmate a seconda dell'utente singolo,in poche parole ogni persona visualizza una pubblicità(Adsense),cioè quelle finestrelle che si aprono quando si visualizza una pagina,queste pubblicità sono infatti "at personam" e vengono proposte all'utente in base al tipo di ricerche che l'utente stesso fa,per ciò Google avrebbe violato la privacy degli utenti di Apple,apparentemente "nascosti" al motore di ricerca Californiano.L'uso commerciale dei dati e delle ricerche che tutti noi facciamo in internet è un mercato molto allettante per  giganti come Facebook,Twitter e altri social network.

Il peggior presidente di tutti i tempi.....

George W.Bush è stato senza dubbio il peggior presidente americano della storia.
Ricoprì la 43esima carica nella storia degli USA dal 2001 al 2009 per ben due "inspiegabili" mandati.
Molti dubbi e irregolarità sono state sollevate sia nella sua prima elezione sia nella sua rielezione alla casa Bianca.
Ma a parte questo e vi consiglio di informarvi se vi interessa il tema,in rete c'è moltissimo materiale sia video che di dati.....il primo a sollevare un pò di polverone per irregolarità fu il suo sfidante nel 2001 Al Gore.(Bush vince ufficialmente per 2000 voti,ma sono solo stati riscontrati dalle tv di cui il fratello è principale azionista).

Ma torniamo al tema del post e cioè il quoziente intelletivo di questo presidente "fantoccio" che forse solo Ronald Reagan poteva battere nella sua "stupidità" e manifesta incapacità di governare. Nel video di qui a lato ci sono le sue piu comiche e clamorose gaffe presentate dal Letterman Show. Molti critici hanno descritto la presidenza Bush come il secondo e terzo mandato del padre,che infatti era stato sconfitto da Bil Clinton dopo solo una legislatura,ma vediamo un pò la cariera personale precedente,e cioè il suo curriculum:
Figlio di suo padre(dichiaratosi petroliere miliardario dall'età di 40 anni ....e armaiolo) nipote del nonno(direttore Union banking Corporation società posta sottosequestro dal governo degli states dopo la seconda guerra mondiale per avere finanziato e fatto affari con nemici dello stato americano,nello specifico finanziava ed aiutava la Germania Nazista,tra i suoi fondatori a parte il nonno di George molti uomini della societa segreta e molto discussa Skulls and Bones,di cui fanno parte tutti i Bush e Tony Blair).
Bush junior all'età di 20 anni viene arrestato per disturbo alla quiete pubblica,perchè in stato di ebbrezza ruba delle decorazioni natalizie da un'albergo.
Nella carriera militari Bush si distingue molto di più per i suoi "Sponsor",cioè per i graduati che lo sostengono e lo descrivono come un soldato perfetto,che per i meriti personali,infatti non partecipa alla guerra del Vietnam e non solo tramite un gongedo scolastico finisce la sua cariera sei mesi prima del previsto,molti colleghi lo descrivono come poco presente sia mentalmente che fisicamente,non propenso alla vita militare ma molto di più alle feste e all'alcool.Infatti nel 1976 viene arrestato nuovamente per guida in stato di ebbrezza,ritiro della patente e multa per uscire dal carcere.
Si dichara fuori dai suoi problemi con l'alcool quando compie 40 anni e abbraccia la branca della religione cristiana della moglie,cioè i Metodisti.
Bush inizia la sua carriera nel petrolio seguendo i passi del padre e del fratello,con l'Arbusto Energy (arbusto traduzione spagnola di Bush) dove tra i soci di rilevo spicca il saudita Salim Bin Laden fratello di Osama bin Laden,per ben 7 anni le due familie sono in stretti rapporti di affari,si parla di 50milioni di dollari annui versati dai sauditi nelle casse texane della società controllata dai Bush,per un totale di 350milioni di dollari dichiarati.Nel 1990 viene accusato di insider trading e di uso di informazioni coperte da segreto di stato per fini personali.Accusato anche di poca trasparenza nell'acquisto della squadra di baseball dei Texas Ranger precedentemente alla sua elezione di governatore del Texas,dove successivamente si rese responsabile dell'abuso della pena di morte contro ben 152 detenuti tra cui una donna(Karla Faye)
La familia Bin Laden vive,lavora e studia negli stati uniti,e i suoi membri sono gli unici che hanno il permesso del governo americano per volare ed essere messi in sicurezza i giorni dopo l'11 settembre,quando furono bloccati tutti i voli nei cieli statounitensi. Bin Laden contrariamente a quello che dicono in molti non è MAi stato ricercato dalla CIA o dall'FBI per responsabilità negli attentati alle torri gemelle,infatti NON compare nella lista dei ricercati per quegli attacchi terroristici. C'è solo un video del 2004 dove "un'ipotetico" Bin Laden si dichiara vicino a questi attacchi,ma nessun organismo di polizia ha dichiarato mai autentico e affidabile il video,e in più lo stesso video tradotto da una TV tedesca,non corrisponde alla traduzione dall'arabo fatta dall'FBI....Va detto poi che mai ne la carta del diritto internazionale è stato permesso un'attacco "preventivo" come quello messo in atto in Afganistan o in Iraq,infatti se Bush avesse aderito al Corte Penale Internazionale sarebbe stato processato dalla Convenzione di Ginevra per crimini di guerra e violazioni multiple del codice di diritto internazionale.Le guerre delle amministrazioni americane del dopo 11 settembre sono tutte guerre illegali,e vengono infatte appoggiate dalla NATO(americana anche questa) e non dall'ONU proprio perchè non rispettano la convenzione di Ginevra.

"per fortuna adesso c'è Obama"

sabato 17 marzo 2012

Io so... e non ho le prove...

Pierpaolo Pasolini in un suo famoso articolo sul Corriere della Sera 14 novembre 1974...
da ascoltare,sempre attuale e sempre incredibilmente VERO!!!
Pensare è rivoluzionario oggi forse più di allora...

Le guardie dell'ego...e le forze dell'ordine "mondiale".

La presenza nelle strade di un'esercito di polizie varie,ci è sempre stato insegnato che servono a proteggerci,per la nostraSicurezza,e se invece servissero a proteggere il nostro "ego"?
Ego,per definizione è l'orientamento all'affermazione di sè al potere,è ben definibile nei bambini,
è il classico: non toccarlo è MIO.
La società dei consumi punta moltissimo sulla creazione di un ego in tutti i soggetti,bersagliando i più piccoli e riempendoli di desideri creati,di pubblicità ingannevoli,in maniera che abbiano dei bisogni e che questi bisogni siano sostanzialmente riflessi in dei "prodotti oggetto",cose,beni materiali raggiungibili solo col denaro....
Mai si pubblicizza la fratellanza o l'amore incondizionato,il coraggio di una buona azione,l'amicizia,l'amore per l'altro sesso o per i "diversi".
Avete mai visto una pubblicità che elogi la soddisfazione e la bellezza di farsi da mangiare in familia,magari usando i prodotti del proprio orto?(certo in quella di un prodotto di una multinazionale)
Avete mai visto reclamizzare in una qualche maniera il NON uso dell'automobile,che ne so,per brevi spostamenti? Una pubblicità per l'uso della bicicletta? e una per le passeggiate a piedi?
 o una per NON bere alcolici....mai.....
o per NON fumare sigarette?
 E di conseguenza avete mai visto un'esercito proteggere una organizzazione no profit che aiuta i barboni o i disabili,che ne so,magari da un'esproprio;
avete mai visto polizia antisommossa aiutare la Caritas,o combattere l'uccisione delle balene o intervenire per non far costruire una piattaforma petrolifera in un parco naturale o proteggere un'ospedale,una scuola in territori "ostili",avete mai visto la polizia andare in aiuto ai più deboli,magari minacciando un potente?


Se sono stati creati per la nostra sicurezza perchè non ci difendono ma ci minacciano??
Se un primo ministro paga una minorenne per una prestazione sessuale perchè non lo vanno a prendere a manganellate?
Se le merita di più un cittadino a cui viene tolta la terra per costruire un treno merci o un prete pedofilo?
 E se in verità,le polizie,servissero tutte a proteggere i nostri bisogni e la possibilità di averne sempre dei nuovi;pensate ad un'esercito che si trova in un paese straniero per proteggere che ne so,un gasdotto(afghanistan) o un pozzo petrolifero(Nassirya),chi sta "difendendo" se non l'ego occidentale e i suoi interessi.
Cosa sta assicurando se non la nostra possibilità di consumare,per chi uccide? per un "lusso",un materiale,una fonte di consumo come un combustibile fossile oppure oro,diamanti o carbone.
Se la polizia interviene per sedare una manifestazione,per esempio contro una banca,chi sta proteggendo se non i banchieri? Non si può certo dire che protegge i cittadini,visto che li prende a calci e lacrimogeni,non si può neanche dire che è li per questioni di sicurezza,visto che sta punendo le intenzioni e non un reato già commesso.
Sta punendo la PROTESTA VERBALE.
Se si piantano tende e si occupa uno spazio PUBBLICO,come una piazza,di proprietà dei cittadini,dov'è il reato??
Se la polizia protegge gli interessi di una ditta,ad esempio militarizzando un cantiere,chi sta proteggendo se non la lobby della costruzione?
Se una "forza dell'ordine"(mondiale) protegge un politico corrotto dall'assalto di cittadini infuriati che vorrebbero prenderlo a calci nel culo,magari lanciando monetine e uova,cosa stanno veramente facendo??
Volere o possedere per comandare sono i principi dell'economia dei disastri che in modo fallimentare sta minacciando la nostra sopravivenza come specie in questo pianeta.
Il cannibalismo e il nostro "crederci" superiori alle altre razze presenti sulla terra sono dirette conseguenze del nostro ego(e della "teoria" Darwiniana)la sua distruzione è un obbligo per la nostra evoluzione e per il rispetto reciproco.
Non avere ego non significa non avere desideri e sogni bensì il contrario,cioè averne dei veri,realizzarli e accontentarci del merito di averli raggiunti.
Egoismo,egocentrismo sono sinonimi di ego....e sono malattie.

venerdì 16 marzo 2012

Classifica di greenpeace dei "tonno in scatola" più sostenibili........"digli di smettere"!!!!

GreenPeace Italia apre la petizione online "Digli di smettere!!! chiedendo alla RIO MARE di smettere di usare metodi di pesca DISTRUTTIVI!!! Il sito nazionale(link a fondo pagina) pubblica una Classifica delle principali ditte produttrici di tonno in scatola sul mercato italiano.
Come prima cosa emerge che nessuna delle indicate ha un comportamento che si possa definire sostenibile,cioè nessuna delle ditte poste in esame dall'indagine arriva alla "sufficenza"...
L'indagine di Grennpeace si basa su un questionario inviato a tutte le ditte in questione,dopo che si è preso in esame quello che viene dichiarato sul prodotto che si trova al supermarket.
I criteri della ricerca sono:
"La Tracciabilità" cioè la razza del tonno,dove viene pescato,da che porto salpa il peschereccio e il nome dell'imbarcazione,il tipo di attrezzatura utilizzata nella pesca e che non provenga da pesca illegale.
"presenza di una politica scritta per l'approvigionamento sostenibile" cioè che sia garantita alla specie la sopravvivenza e che venga rispettato l'ecosistema marino.
"criteri di sostenibilità ambientale e di commercio" evitare il sovra sfruttamento delle zone di pesca e pesca e lavorazione del tonno in zone costiere "vicine".
"promozione di una pesca al tonno sostenibile"
"etichettatura" e "monitoraggio della propria politica"
In base alle risposte fornite dalle aziende e alla trasparenza dell'azienda stessa vengono date della valutazioni sulle quali si basa la tabella di qui sopra.
La classifica va da 1 a 10 e diciamo che per essere sostenibile il voto minimo sarebbe 7,cioè da sette in poi si può dire che la ditta ha un comportamento di produzione e di controllo sufficente,e purtroppo non c'è nessun 7 tra i voti...ma vediamoli:
ASDOMAR      6,1
MAREBLU       5,8
RIO MARE       4,8
COOP               4,3  
 (da qui in giù le ditte sono gravemente insufficenti sia per trasparenza che per comportamenti)
ESSELUNGA    3,8
CALLIPO          3,7
SAN CUSMANO 3,2
CONSORCIO    2,4
CARREFOUR    2,1
AUCHAN          1,6
NOSTROMO    1,4
MAREAPERTO  1,3
CONAD              1,3
MARUZZELLA   1,3


Fonte
greenpeace "il rompiscatole"
Metodologia

il Lavoro rende liberi....liberalizziamo il lavoro!!

Sul grande cancello di ferro battuto di Auschwitz(così come in quasi tutti i campi di concentramento Nazisti) c'era e c'è ancora la scritta "Arbeit mach frei",cha appunto significa "il lavoro rende liberi",questa frase degna e contemporanea del romanzo 1984 di Orwell,dovrebbe averci insegnato molto.
Ma purtroppo non è così.
La storia molte volte si ripete e forse per questo viene scritta dai vincitori
con l'intento di modificarla in maniera radicale o più semplicemente cercando di cancellarla,
in maniera tale che,appunto,si possa ripetere,se di fatto si avesse una memoria "vera"
 non si commetterebbero sempre gli stessi errori.
Per questo nel 2013 questa menzogna travestita da verità è stata sapientemente trasformata in "Liberalizzazione del Lavoro".
L'uso,l'abuso e lo stravolgimento dei significati delle parole sono all'ordine del giorno
per non dire sono nell'agenda dei mondialisti,dei banchieri e dei potenti.
Nella propaganda Orwelliana chiunque ha letto il libro o visto il film sa che il "bipensiero"(che oggi si chiama bipolarismo) dettava:
"la Guerra è pace",
allo stesso modo i nazisti dicevano "il lavoro rende liberi",
e oggi i banchieri ci dicono che liberalizzare il lavoro crea occupazione
e rende libero l'uomo dalla monotonia del posto fisso.
Ai miei occhi non c'è differenza se non nelle parole usate,ma la presa per il culo,per usare un'eufemismo,
è la stessa.
Oggi si dice che dare "libertà di licenziare alle aziende crea occupazione",
o che il mercato va liberalizzato,privatizzato per funzionare,
mai sentito fesseria più grande.
Se una ditta può dare lavoro a 100 persone,può dare lavoro a cento persone e basta,
anche se le può licenziare tutte e cento,ne riassumerà altre cento,
ma sempre di 100 lavoratori si tratta.
Tuttalpiù potrà risparmiare un bel pò di soldi se licenzia lavoratori specializzati e riassume al loro posto extracomunitari con contratti a termine,
ma di certo l'occupazione non aumenta.
Così come una ditta privata non può andare in perdita,mentre una ditta dello stato si.
Ma gli slogan(che come diceva lui "lo slogan è fascista di natura") della propaganda dicono anche che:
 "la crescita e l'automazione creano posti di lavoro"...
ragioniamo un pò.
Se la stessa fabbrica prima produceva 100 e con maggiore automazione produce 150,perchè dovrebbe assumere più dipendenti?
 è logico che ne licenzi un pò per produrre sempre 100,se non c'è la domanda,
 ma con meno dipendenti,cioè meno spese e più automazione.
Quindi se mai l'automazione crea disoccupazione non occupazione,
anche perchè quello che manca oggi giorno è la "domanda" non la forza lavoro.
Se calano i consumi e la richiesta di beni di lusso e non,
e le fabbriche producono di più grazie a macchinari e tecnologia,a chi vendono questi prodotti?
La crescita infinità è una pura invenzione dei mercati,senza nessun riscontro nella realtà.
Mettiamo che le economie in crescita come Cina,India,Asia e Sud America possano giustificare questa crescita di "domanda", per quale contorta ragione dovrebbero comprare prodotti fabbricati in europa,che sarebbero a tutti gli effeti molto più cari di quelli prodotti da loro stessi,se non altro perchè necessitano di un trasporto.
E in più qual'è il rapporto tra crescita dell'automazione e popolazione mondiale?
Ma veniamo a "noi",
si è parlato di liberalizzazione del mercato del lavoro,per quanto riguarda il concetto di liberalizzare alcuni settori che sono statali o parastatali,quale convenienza avremmo noi privati cittadini in questo passaggio?
Se le ferrovie ci forniscono un servizio scadente adesso che sono statali perchè dovrebbero migliorare semplicemente rendendo licenziabili gli operai che vi lavorano?
 Un esempio su tutti,
i tagli ai finanziamenti pubblici alla scuola hanno migliorato la scuola stessa o l'hanno peggiorata?
Avere insegnanti di ruolo è peggio o meglio che avere insegnanti precari o a tempo determinato?
Cambiare professore due,tre,quattro volte per anno è meglio che avere lo stesso professore per tutta la durata dell'anno scolastico??
La privatizzazione delle autostrade a fatto raddopiare i pedaggi in pochi mesi,a parte questo il servizio in se è migliorato?
 le autostrade passate in concessione ai Benetton funzionano meglio o arricchiscono solo i loro concessionari impoverendo lo stato??
 Se un'operaio qualsiasi viene "formato" e "istruito" per far funzionare un certo macchinario,e per fare ciò servono per esempio due mesi,che senso ha licenziarlo per assumerne un'altro a cui andrà insegnato lo stesso lavoro?
 Un'interinale assunto con un contratto di sei mesi per quale motivo dovrebbe volere il bene della ditta che lo andrà a licenziare di li a poco??
 Se un banchiere come Premier col suo primo decreto obbliga i pensionati ad avere un conto in banca per ritirare la pensione si fa crescere l'economia o si arrichiscono semplicemente le banche.
 Aumentare l'età pensionabile piangendo fa si che sia meno duro lavorare quegli anni in più??
parola di Monti:
"L'Europa ha bisogno di crisi per fare passi avanti"...
"I giovani devono abituarsi all'idea di non avere un posto fisso tutta la vita"...
Io sono reo di non aderire al bipensiero Orwelliano e voi??
"2012 "la Grecia è il più grande successo dell' Euro"
E poi venne Letta (non eletto ma nominato)
E poi venne Renzi (non eletto ma nominato,sempre dallo stesso Presidente)
E di qui le famiglie sono più ricche....
e l'Austerity è una questione filosofica...
Per aumentare il lavoro pasta mettere al posto di un lavoratore da 8 ore al giorno,
due lavoratori da 4 ore al giorno...chiaramente dimezzando lo stesso stipendo in due,
ma facendo pagare le tasse e le accise a tutti e due...job act...
ma Renzi per le "balle spaziali" li batte tutti,d'altra parte per lui la vita è un "selfie"....


mercoledì 14 marzo 2012

Perche in svizzera vince il NO a "più ferie per tutti."

La campagna del Comitè è stata a detta di molti improntata in una maniera chiaramente sbagliata....
Infatti dal lato del SI c'era una chiara campagna legata ad immagini di paesi esotici,isole calde e lontane,paradisi incontaminati,insomma la pubblicità di un'agenzia di viaggi....più ferie per tutti...
Mentre dal lato del NO si è puntato tutto sulla politica del terrore...cioè più ferie uguale meno occupazione,più ferie uguale più crisi...e come era ben prevedibile ha vinto il terrore e la paura...
i pochi finanziamenti mal gestiti del comitato dei NO hanno servito la vittoria ai SI in un piatto d'argento...i quali già avevano più finanziamenti in partenza,infatti erano appoggiati dalla destra politica,da sempre più ricca e potente della sinistra proletaria....
Non aver puntato sulla chiara necessità di avere più tempo libero e quindi creare occupazione è stato per molti un'errore fondamentale,errore non commesso dai sostenitori del NO che invece hanno approfitatto fin troppo bene della leggerezza della campagna dei sostenitori dei SI...
Più tempo libero è un bene per l'economia di qualsiasi paese anche e sopratutto in tempo di crisi....
va detto che la Svizzera ha il tasso di disoccupazione più basso d'Europa,cioè 2,8%...niente in confronto di paesi come Italia(totale10% giovanile 29%più alta d'europa),Francia(9% in calo,18%giovanile),Germania(8%minimo storico,14%giovanile)....

Tg sardo apre uno speciale sulle scie chimiche.

Finalmente in un tg di una tv regionale sardo si parla di scie chimiche,un fenomeno che però non interessa solo la Sardegna bensì moltissimi paesi,quasi la totalità dell'emisfero Nord del mondo.
Se dovessi usare una sigla appropriata sarebbe North Atlantic Treaty Organization (N.A.T.O.).
Vi consiglio di dare un'occhiata al sito della nato che ho linkato qui sopra..............
così vi fate un'idea di cosa è questa organizzazione militare,mondiale con poteri di vita o di morte in tutto il pianeta....ma comunque ritornando alle sciechimiche sò che è una di quelle realtà scomode,molto meno rassicurante di una comoda bugia....per questo vi invito a discutere l'argomento,anche tra colleghi o al bar,e fare ricerche in merito,non solo su internet,ma sopratutto vi vorrei invitare,vi vorrei chiedere di guardare di più il cielo,magari anche per qualcosa in più di qualche minuto,guardate il cielo,di giorno,di notte,guardate e pensate.
Informatevi,chiedete...è possibile che un'aereo di linea faccia delle scie così??
è possibile che possa curvare nel cielo,magari sopra ad una città???
Non hanno delle rotte ben precise da seguire??
Perchè due aerei che viaggiano uno affianco all'altro,uno rilascia una scia e l'altro no??
Perchè negli anni passati questo fenomeno non esisteva??
perchè le scie in questione si allargano??e non si dissolvono come è sempre stato..visto che sono vapore acqueo congelato....
Fatevi delle domande e cercate le risposte anche in rete....
link:
in italia:
tankerenemy
sciechimiche
cielolibero
nel mondo:
francia
svizzera anche 1
germania anche 1,2,
spagna
usa

martedì 13 marzo 2012

Se questa non è dittatura cos'altro lo è??

Aumentare le tasse....
Aumentare la benzina...
sono state le manovre più gettonate e meno popolari dei governi Berlusconi.
E come tutti sanno sono manovre che in nessun modo hanno favorito la ripresa dell'economia Italiana,hanno solo fatto cassa,nel modo più ovvio e facile,che anche un pseudo laureato al Cepu avrebbe saputo fare...
I ministri del precedente governo erano così incompetenti,anche perchè molti di loro erano stati messi li,chi per amicizia,chi per proteggere gli interessi del capo,chi solo perchè aveva fatto qualche servizietto sotto le lenzuola del premier e chi era li solo perchè bravo a prendere ordini e a seguire l'agenda dettata dalla cricca dei soliti noti...e fin qui credo siate tutti d'accordo....
Ora mister B. non era benvoluto in Europa e anche questo era chiaro,troppo arrogante e spavaldo,poco professionale e competente,bravo solo ad invitare i politici ai suoi festini,molte cariche europee lo avevano additato come colpevole e ostruzionista,chiaramente perchè lui ha sempre perseguito i suoi interessi e ne quelli dell'Italia ne quelli dell'europa erano importanti,ma i suoi e quelli della cricca si che lo erano...
Così si arriva al "diktat",Merkel Sarkosy,e il sig.B. viene messo alla porta...o te ne vai o le tue banche e le tue tv spariscono dalle borse europee...un'attacco vero e proprio dal mercato internazionale contro la familia B e la cricca degli amici più stretti...Fininvest e Unicredit perdono quasi la metà del loro valore in borsa e così B. si dimette...e arrivano i Tecnici....
con la complicità del sig Napolitano il golpe prende atto e in un giorno si ribalta il governo e sostituiti tutti i ministri con una squadra di professionisti per il "bene" dell'Italia...e cosa fanno questi Professori...
Aumentano le tasse...e aumentano la benzina...
insomma fanno cassa come aveva fatto sempre chi li aveva preceduti...quindi???
Non è lecito pensare che da qualunque parte venga chi ci governa,non cambia assolutamente nulla....
non è lecito pensare che sia che noi andiamo alle urne o no,non fa nessuna differenza???
Ma se non c'è differenza tra destra o sinistra,tra mafiosi o tecnici,tra banchieri o imprenditori,non è altrettanto lecito pensare che se tutti fanno gli stessi interessi hanno tutti gli stessi "capi"....se tutti seguono la stessa agenda....se tutti difendono solo le corporazioni,le banche,i grandi gruppi...le lobby per dirla con una parola sola....non è lecito pensare che ne facciano parte....ma se ne fanno parte perchè investono cariche pubbliche??? perchè non viene mai discusso il conflitto di interesse???
Perchè un banchiere è a capo di uno stato e decide per operai,casalinghe,pensionati,artigiani pescatori taxisti,farmacisti,baristi e giornalai che nulla hanno a che vedere con gli interessi della BCE e i suoi banchieri???

E poi se noi non decidiamo chi va in parlamento(grazie alla legge elettorale vigente),non decidiamo chi se ne deve andare dal parlamento(si può scontare una pena in parlamento,senza neanche perdere lo stipendio),non decidiamo chi è il nostro presidente,ne il Premier(addirittura neanche i capi partito lo eleggono,basta il presidente della repubblica e Monti lo è diventato senza neanche 1 voto) e non possiamo nemmeno decidere se vogliamo la destra o la sinistra,visto che poi fanno alleanze,stringono patti,cambiano sponda o si vendono...come la chiamate voi tutto ciò??? Democrazia o dittatura??? vi ricorto che dittatura deriva da dettato,che in tedesco si dice Diktat...
e quindi se non serve un curriculum,non servono competenze per essere eletti,non serve aver studiato o essere bravi in materia,ma contano solo le promesse,le alleanze e il favoritismo,le trette di mano e le amicizie,a volte altolocate ma a volte anche molto basso locate,l'importante è che siano quelle giuste,che ti porti a spasso Mangano o la Merkel,non fa differenza...e se poi ci sono sempre le stesse persone da 40 anni in parlamento,anche se vengono processate e riprocessate,dichiarate colluse e vicine ad ambienti mafiosi,colpevoli di favorire le proprie ditte o quelle di amici,le proprie familie,i figli e i nipoti,le zie,le mogli,i mariti...rimangono sempre li....
se questa non è una dittatura cos'altro lo è???